(Mono) colore, quali ami di più? | Manitu Nail Spa

(MONO) COLORE, QUALI AMI DI PIU?

Prima di iniziare il nuovo articolo, ci tenevo a ringraziarti.

Grazie di seguire il mio blog perché diventa poi sempre bello parlare di questi articoli quando ci incontriamo da Manitu.

Sono molto orgogliosa, e mi entusiasma sapere che al giorno d’oggi si legga ancora così tanto, nonostante gli impegni quotidiani.

Per cui GRAZIE, di cuore.

Ma partiamo! Oggi parliamo di monocolore! Come avrai visto anche su Instagram, se non mi segui ancora al fondo ti lascio il link.

La scelta del monocolore sulle unghie è senza indugio, una delle scelte preferite dalle clienti di ogni tipologia (mamme, donne in carriera, timide, tenaci…).

Quelli che sto per mostrarti sono i più richiesti e i più imponenti nella storia delle unghie.

Kate Middleton, la duchessa di Cambridge, sposa di uno dei reali d’Inghilterra, ha senza dubbio un colore preferito per le sue unghie, indovina quale:

Il color NUDE

Regalità a parte, è un colore per la manicure prediletto un po’ da tutti (soprattutto dagli stilisti), raffinato ed elegante.

Apprezzatissimo sia nella versione classica, che nelle sue varianti.

Proprio cosi, il color nude può presentarsi tendente al beige, sabbia e burro. 

Le nuance del rosa, quella cipria in particolare è senza dubbio la più apprezzata. Super chic, delicata e amica di tutte le anime più romantiche.

La nude manicure, è una certezza, come “l’abito nero” da sera, sempre ben apprezzato in ogni età e contesto.

Quando pensiamo a questa nuance, dobbiamo riferirci a quei colori neutri che hanno la capacità di rendere le nostre unghie naturalmente belle e di donare alla manicure un istantaneo effetto curato.

Però, solo il colore non basta se vogliamo sfoggiare unghie dall’aspetto impeccabile e sano.

Ma su questo argomento ci torneremo.

Un’ altro monocolore prediletto è senz’altro il colore della sensualità e simbolo, da secoli, di nobiltà:

il ROSSO.

Le unghie rosse sono un grande classico della manicure.

Passionale, provocante e spesso portato e amato dalle donne dalla forte personalità.

Non per niente, Chiara Ferragni, donna in carriera dalla personalità imponente, ha spesso le sue unghie con questo monocolore.

D’altra parte, possiamo indossare serenamente questa nuance per qualunque occasione, dal lavoro all’aperitivo con gli amici o addirittura in occasioni celebrative come matrimoni o lauree.

Senza mai essere fuori luogo.

I rossi più amati sono senz’altro il fuoco e il rouge noir, nato da Chanel e diventato colore ufficiale.

E’ da ammettere, è uno dei colori più belli da ammirare sulle unghie.

MONOCOLORE NERO.

Monocolore profondo e penetrante.

La manicure nera è tornata alla ribalta negli ultimi anni.

Se prima era vista e considerata adatta solo per la notte di Halloween o per uno stile punk, oggi donne frizzanti come Rihanna o dolcissime come Nicole Kidman, lo portano con disinvoltura ed eleganza.

Il nero è un colore particolare, con lui più che mai, il semipermanente o la ricostruzione unghie deve essere professionale e impeccabile, o il colore renderebbe la mano orrida e ogni minima imperfezione è immediatamente evidente sulle unghie.

Cosa aggiungere, i monocolori proposti in quest’articolo, sono solo i più gettonati, ma ad aspettarti in salone c’è un arcobaleno di colori brillanti e professionali!

Ma attenzione, come ti ho accennato prima, il monocolore e soprattutto il color Nude, rende le unghie molto curate, “un effetto sano della mano”, tuttavia solo il colore non basta.

La cura della mano deve avvenire prima della stesura del monocolore, in maniera professionale e mirata a ogni tipo di esigenza (dalle unghie sensibili a quelle in cui è presente un’onicofagia (unghie mangiucchiate)).

Manitu, ti offre la possibilità di effettuare una diagnosi personale, grazie al nostro team “dottoresse delle unghie” e ricavare dal suo risultato, il miglior trattamento per te.

Guarda qui tutti i nostri servizi: SERVIZI MANITU

Per ora ti saluto con una fantastica citazione,

“Scegliete chi per disegnarvi userebbe tutti i colori.”

(TWITTER)

Ti aspetto da Manitu!